Attualmente la Piazza d'Armi e l'area dei Magazzini militari sono di proprietà del Demanio, cioè dello Stato, a seguito della cessione da parte del ministero della Difesa, avventuta nel 2015.

Il Ministero dell'Economia  e delle Finanze ha recentemente ceduto l'area (13/5/2016) al Fondo Immobiliare "i3 Stato Difesa", gestito dalla Società INVIMIT SGR Spa, al fine della sua valorizzazione, vale a dire la messa in  vendita sul mercato immobiliare con gli standard edificatori previsti del PGT milanese.

Il Piano di Governo del Territorio (PGT) identifica l'area come ATU (Ambito di Trasformazione Urbana) e prevede in essa la possibilità di  costruire 290.000 mq di superficie lorda di pavimento, cioè circa 4000 alloggi di medie dimensioni.

 

Ecco due soluzioni proposte nei workshops del Politecnico di Milano sulla Piazza d'Armi!